Gruppo del Latemar

Data evento: Dal 13/07/2018 al 14/07/2018

Il nome proviene dall’abbreviazione ladina “cresta de Lac-te-mara”, ovvero “cresta del Lago di Carezza”. La sua conformazione è a ferro di cavallo, è costituito in gran parte da roccia sedimentaria, con strati di corallo pietrificato dei fondali marini del Triassico: un atollo fossilizzato, perfettamente conservato. Ci sono anche tracce di origine vulcanica e fenomeni di alternanza di elevazioni e depressioni di interi blocchi rocciosi oltre a formazioni compatte dovute a fuoriuscite di magma. Un interessante rompicapo geologico! Trascorreremo due giorni in questo ambiente selvaggio, unico e quasi sconosciuto, percorrendo suggestivi sentieri in quota per scoprirne i segreti. Base delle nostre escursioni il Rif. Torre di Pisa a quota 2.671 m.

Percorso 1: M.ga Pampeago – P.so Feudo – Rif. Torre di Pisa
Percorso 2: Cas. Mela – Rif. Maniago – Forc. Durano

Salita mDiscesa mDistanza kmDifficoltà
900/0/4005/13E/EE
Tempo OreCartaCapogitaAccompagnatore
3/6Tabacco 29Ubaldo Fanton

Categoria: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *