Editoriale n.1 di Monica Tasca

Data evento:

Cari soci,
vorrei condividere con voi alcune riflessioni ed informazioni sui nostri splendidi rifugi.
La nostra Sezione è proprietaria di tre Rifugi bellissimi, in rigoroso ordine alfabetico, il Rifugio
Antelao situato a 1796 metri, in località Sella di Pradonego, nel comune di Pieve di Cadore
(Belluno), il Rifugio Pradidali incastonato a 2278 metri, tra le perfette pareti delle Pale di S.
Martino, ed il Rifugio Treviso, situato in una pittoresca posizione circondato da grandi larici e abeti
sul versante orientale della Val Canali.
Qualche giorno fa sono andata a fare visita ai gestori dei nostri rifugi, visto che l’inizio della
stagione estiva è ormai alle porte.
L’impegno, la passione, il sacrificio che serve per vivere la montagna 24 ore al giorno è
assolutamente totalizzante, ma la soddisfazione di accogliere, dare aiuto ed assistenza agli alpinisti,
ed agli amanti della montagna che desiderano trascorrere in semplicità e nella natura il proprio
tempo libero e le proprie vacanze, è davvero grande.
Per la Nostra Sezione i Rifugi sono fonte di grande impegno e motivo di orgoglio.
Lo scorso anno il rifugio Pradidali è stato oggetto di importanti interventi, soprattutto per quanto
riguarda l’approvvigionamento idrico, argomento di stringente attualità, e che ci fa riflettere
sull’importanza di una risorsa che troppo spesso diamo per scontata.
L’acqua è un bene prezioso sia ad alta quota che in pianura e per questo dobbiamo abituarci a non
sprecarla e a considerarla come elemento indispensabile per la vita.
Lavori importanti sono stati eseguiti anche sulla teleferica, costruendo una stazione di valle e
rimettendo a nuovo i piloni della stessa.
Quest’anno finiremo i lavori al Rifugio Pradidali con la stazione di monte della teleferica, il
rifacimento del bivacco e alcune migliorie all’ingresso del rifugio.
Siamo orgogliosi di poter offrire a tanti appassionati di montagna dei ristori accoglienti e un nido
sicuro, per chi ha bisogno di riposo dopo una giornata di cammino, o prima di una scalata
emozionante ed appagante.
Vi invito ad usare i buoni per le mezze pensioni, che vi sono stati consegnati durante il
tesseramento, ed andare a vivere l’emozione di una notte al rifugio.
Vi invito ad organizzare, magari con le famiglie degli amici, delle belle escursioni per gustare tutte
le prelibatezze che i nostri gestori sanno preparare, per godere di un pranzo in terrazza con il cielo
azzurro e le montagne come sfondo.
Vi invito ad innamorarvi di questi luoghi perché sono un patrimonio di bellezza unico ed
inestimabile.
Visitate il nostro sito e guardate le foto, poi vorrete sicuramente andare di persona.
Cari soci, vi saluto con l’augurio di potervi vedere presto in sede ed in montagna.
Buona Montagna a Tutti Noi.
Monica Tasca
Presidente del Club Alpino Italiano Sezione di Treviso.

Categoria: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *